FotoRecensione – Manuale “SmartPhoto”

 

FotoRecensione del Manuale “SmartPhoto” – di Valerio De Berardinis

L’incredibile sviluppo degli smartphone negli ultimi anni ha trasformato semplici dispositivi telefonici mobili in macchine sofisticate pronte a tutto, anche a fotografare.                    Se utilizzato correttamente (come nella street Photography), capirete presto che Smartphone e fotografia hanno più di qualche dettaglio in comune.

Valerio de Berardinis prova a raccontarcelo nel suo manuale fotografico “Smart photo“, spiegando il corretto uso della fotocamera di uno smartphone, accostando il suo utilizzo alle varie situazioni che ogni fotografo può incontrare.                                                                                                                                                                                  Una piacevole lettura che vi farà guardare lo smartphone con occhi diversi, senza tralasciare l’importanza dello studio della composizione in fase di pre-scatto.

Noi di Roma Street Photography abbiamo letto ,fotografato e recensito il libro in questo articolo.

Manuale “SmartPhoto” – Tecniche e segreti – di Valerio De Berardinis

copertina

   

    LA NUOVA FOTOGRAFIA DIGITALE:

Scattare foto è diventato meno costoso e alla portata di tutti. Gli SmartPhone e la Post-Produzione istantanea hanno facilitato l’avvicinamento alla fotografia.

     PRO:

  • Leggerezza
  • Tascabilità
  • Buona qualità delle immagini
  • Impiego in diversi generi fotografici (street photography ad esempio)

 

ok1

OK2

 

  LE APP FOTOGRAFICHE, quali utilizzare e perchè:

Le fotocamere degli  Smartphone non offrono molta libertà in quanto a personalizzazione. Diaframma, velocità di scatto e ISO si adattano automaticamente alla scena inquadrata. Per questo possiamo dare spazio alla creatività in fase di post-produzione.

   Le applicazioni più famose sono:

  • Snapseed
  • Photo FX
  • Instagram
  • Hipstamatic

All’interno del manuale possiamo trovare la descrizione ed alcuni consigli sul corretto utilizzo delle App in fase di Post-Produzione.

ok4

 

   PUNTO DI VISTA/INQUADRATURA/COMPOSIZIONE:

Come per le immagini realizzate con i dispositivi Reflex, racconta Valerio De Berardinis, vale sempre l’importanza della composizione e della posizione del fotografo, sfruttando gli elementi e le regole che caratterizzano la fotografia.  Osservare criticamente ciò che si vede è parte essenziale della ricerca fotografica.

ok3

Con lo Smartphone si possono avvicinare i soggetti senza dare troppo nell’occhio!

ok5

 

  I GENERI FOTOGRAFICI:

Lo Smartphone può essere utilizzato praticamente in ogni genere fotografico.  Possiamo impiegarlo per fotografare ritratti, animali, soggetti in movimento, lavori, sport, paesaggi ed elementi naturali quali fiori, riflessi, cieli e nuvole. Nel manuale, Valerio De Berardinis ci illustra il giusto approccio ad ogni genere fotografico abbandonando per una volta le sofisticate reflex.

  Lo Smartphone e la Street Photography:

Lo smartphone è lo strumento ideale per la Street Photography. Quando siete in strada (anche senza reflex), fate attenzione a quello che vi circonda. In strada da un momento all’altro si possono verificare situazioni ed eventi che possono regalare buone immagini. La naturalezza di uno scatto dipende anche dalla nostra visibilità. Uno smartphone è molto meno ingombrante di qualsiasi altra macchina fotografica.

ok6

ok7

CONCLUSIONE:

Un manuale dedicato ai neofiti della fotografia, a chi non crede di avere uno straordinario potenziale (quotidianamente tra le mani) e a chi pensa di poter realizzare ottime immagini solo con una “vera” macchina fotografica.

Buona lettura, da Roma Street Photography

Leggi tutte le Foto-Recensioni di Roma Street Photography

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *